Breaking News

Vicenza, domenica senz’auto. C’è la Giornata verde

Vicenza – Torna oggi, a Vicenza, la “Giornata verde”. Si tratta di una iniziativa volta a sensibilizzare la cittadinanza a stili di vita sostenibili e offre ai vicentini e non solo un’occasione per stare all’aria aperta, liberi dal traffico automobilistico nella zona centrale della città, tra tante iniziative.

Dalle 10 alle 17, sarà in vigore il divieto di circolazione, per i veicoli a motore termico, all’interno delle mura storiche (qui la mappa). Dalle 10 alle 19 motori spenti per qualsiasi tipo di veicolo, anche a Borgo Scroffa, nell’area dove si terrà la manifestazione “Passeggiando in Borgo Scroffa”, tratto compreso tra via Legione Gallieno e via Raffaele Pasi.

L’evento è organizzato in concomitanza con la diciannovesima edizione della StrAVicenza e con molte altre manifestazioni. In caso di pioggia persistente, il blocco della circolazione potrà subire una riduzione dell’orario: le iniziative in programma non verranno rinviate.

Per tutta la giornata i trasporti pubblici di Svt (Società vicentina trasporti), bus e centro bus, saranno gratuiti nella tratta urbana. Per l’occasione verranno intensificate la linea bus 1, 5 e 7 e le navette dei centrobus che collegano il centro storico con i parcheggi di interscambio Stadio, Cricoli e Quasimodo.

In occasione della Giornata Verde rimarrà aperto, dalle 10 alle 18, il parcheggio biciclette Vi.Bicipark di ponte San Paolo e sarà effettuato gratuitamente il servizio di marcatura delle bici, grazie al progetto “MobilitateVI” nell’ambito del programma sperimentale nazionale di mobilità sostenibile casa-scuola e casa-lavoro.

Da Campo Marzo a piazza dei Signori, da piazza Castello a piazza Matteotti, saranno moltissime le iniziative proposte nelle piazze (qui il programma) e nei musei cittadini (programma) per vivere la città senza le auto: animazione, spettacoli di arte di strada e laboratori per i bambini, iniziative di pulizia di aree verdi e di promozione di progetti europei, spazi informativi ed espositivi di biciclette tradizionali e a pedalata assistita, biglietto unico speciale a 5 euro valido per la visita a tutti gli otto siti del circuito museale cittadino, visite guidate, mostre d’arte moderna. E al mattino, come di consueto, si terrà la corsa podistica StrAVicenza.

“Restano confermate la perimetrazione, all’interno delle mura storiche, e gli orari del blocco della circolazione, dalle 10 alle 17, in programma in occasione dell’edizione dello scorso settembre della Giornata verde – ha spiegato l’assessore al territorio Lucio Zoppello -, con la differenza che l’appendice dell’area interdetta riguarderà il quartiere di Borgo Scroffa, anziché di corso San Felice, dove, grazie ai commercianti, si terrà la prima edizione della “Passeggiata in Borgo Scroffa”.

Durante la fascia oraria in cui è in vigore il blocco, i varchi saranno presidiati da volontari della protezione civile, da alcuni alpini e nonni vigile. Gli agenti della polizia locale pattuglieranno la città per garantire il rispetto dell’ordinanza. Chi ignora il divieto è soggetto a una sanzione amministrativa da 85 a 338 euro. Gli obblighi di cui sopra si riferiscono esclusivamente ai veicoli in movimento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *