Breaking News

Vicenza, anche la politica al Global Strike for Future

Vicenza – “E’ necessario ed urgente avviare un piano di adattamento al cambiamento climatico che renda più incisive le politiche di prevenzione che rispettino l’ambiente. In tutte le sue declinazione”. E’ quanto affermano la senatrice vicentina Daniela Sbrollini ed il consigliere regionale veneto, e capogruppo, Stefano Fracasso, entrambi del Partito Democratico, che hanno preso parte stamane alla manifestazione Global Strike for Future.

“I danni prodotti dalle frane e dalle alluvioni – aggiungono i due esponenti politici – colpiscono all’improvviso a qualsiasi latitudine, le piogge sono sempre più rare, irregolari, devastanti. Le temperature si alzano, i ghiacci perenni si sciolgono. Le mezze stagioni sono scomparse. I terreni agricoli si inaridiscono. Non è la trama di un film del filone catastrofico, ma la cronaca del nostro paese, nei nostri giorni. Abbiamo condiviso con tantissime persone e tantissimi giovani questa preoccupazione partecipando a Vicenza  alla marcia organizzata a difesa del clima: una tra le migliaia che oggi si fanno in tutto il mondo”.

“Anche i miei colleghi senatori del Pd – ricorda Sbrollini – sono nelle strade a Roma per manifestare la nostra preoccupazione e il nostro impegno. Al Senato, assieme a tutto il gruppo, ho depositato una mozione che richiama il governo ad azioni forti, concrete, immediate. E’ un atto di responsabilità istituzionale e politica. La mozione è rivolta al governo e al Parlamento per attuare subito tutti gli impegni già presi per contrastare i cambiamenti climatici ed entrare finalmente nella prospettiva della green economy e dell’economia circolare”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *