Breaking News
Un tratto della pista ciclabile danneggiato dai vandali
Un tratto della pista ciclabile danneggiato dai vandali

Valdagno, vandali in azione sula ciclabile Agno-Guà

Valdagno – Vandali in azione, nei giorni scorsi, a Valdagno. Nella notte tra venerdì 22 e sabato 23 marzo, un tratto di pista ciclabile Agno-Guà, all’altezza dell’ex pista Lido, è stato infatti oggetto di un atto di vandalismo.

La staccionata che delimita la pista sull’argine del torrente Agno è stata danneggiata (circa 50 metri) e, in alcuni punti, addirittura divelta e le parti che la componevano gettata nel letto del torrente.

Non appena il danno è stato scoperto, sono stati avvertiti i tecnici comunali reperibili. Il personale è subito intervenuto; l’area è stata transennata e messa in sicurezza.

Allo stesso tempo è stato informato il Comando di polizia locale per un controllo immediato delle riprese delle telecamere di videosorveglianza presenti in zona.

“Quanto successo è vergognoso, un affronto alla nostra città – ha commentato il sindaco di Valdagno, Giancarlo Acerbi -. Gli autori, che contiamo di individuare in fretta grazie alle immagini registrate delle telecamere di videosorveglianza, hanno creato un pericolo per i tanti frequentatori della nostra pista ciclabile”.

“Questi atti – ha concluso il primo cittadino – sono frutto di superficialità e di assoluta mancanza di senso civico e devono essere riparati con i soldi che sono di tutti noi cittadini. Già in settimana valuteremo l’ammontare dei danni per pianificare in tempi strettissimi il ripristino dei parapetti”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *