Breaking News

Vicenza, stele a terra. Accidentale o vandalismo?

Vicenza – Che si sia trattato di un distacco accidentale oppure di un atto vandalico è ancora presto per dirlo. Per ora l’unico dato di fatto è che la stele a forma di corona di alloro, che si trovava alla base della torre Bissara in piazza dei Signori, a Vicenza, non è più al suo posto.

La stele trovata a terra
La stele trovata a terra

Verso le due di notte, tra venerdì e sabato, il custode della Basilica palladiana ha infatti segnalato alla questura del capoluogo berico un danneggiamento al monumento. Intervenuti sul posto, gli agenti hanno constatato che la stele in ghisa era a terra, divelta dai cardini che la assicuravano alla torre.

Questa mattina, poi, la corona dedicata ai caduti del 1848 è stata consegnata dalla sezione volanti della polizia di Stato al comando di contra’ Soccorso Soccorsetto. Il sindaco di Vicenza, Francesco Rucco, si è recato in sopralluogo in piazza dei Signori, accompagnato dai tecnici di Amcps, e ha voluto anche verificare la stele custodita dalla polizia locale.

“I cardini sono arrugginiti e la stele è molto pesante – ha precisato il primo cittadino del capoluogo berico – potrebbe quindi essersi trattato di un distacco accidentale, anche se non è escluso un atto vandalico, visto che prima dell’altra notte non c’erano stati segnali di cedimento”.

“In ogni caso mi auguro che le telecamere di sorveglianza presenti in zona ci aiutino a ricostruire quanto accaduto. Nel frattempo, già nei prossimi giorni, i tecnici di Amcps provvederanno a riposizionare la stele alla base della torre Bissara, dove è giusto che torni ad onorare i caduti del 1848”.

Il distacco, accidentale o vandalico che sia (gli accertamenti sono in corso), riguarda solo la stele: non interessa né la struttura né gli altri elementi che la rivestono.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *