Breaking News

Schio, rapina una palestra e aggredisce i titolari

Schio – Nella serata di ieri, intorno alle 20, presso la palestra Antropos di Schio, in Via Venezia, i carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile hanno arrestato in flagranza di reato, per lesioni personali, rapina impropria e violazione delle prescrizioni imposte dal foglio di via obbligatorio, con divieto di ritorno nel comune di Schio fino ad aprile 2021, il 19enne Ossama Frimane, thienese, residente a San Vito di Leguzzano, disoccupato e pregiudicato.

Ossama Frimane
Ossama Frimane

Il giovane, ha rubato 380 euro dal registratore di cassa della palestra ed ha aggredito i titolari dell’impianto con calci e pugni, sfruttando un loro momento di distrazione. Questi, accortisi del furto subito, lo hanno poi rincorso cercando di recuperare il maltolto.  Solo l’intervento dei carabinieri tuttavia ha consentito di bloccare il malvivente e recuperare la refurtiva, subito restituita ai derubati.

Dopo i fatti, il titolare della palestra, le ci iniziali sono Z.F., e lo stesso Frimane, sono stati medicati presso l’ospedale di Santorso e poi dimessi entrambi con prognosi di sette giorni per contusioni, rispettivamente allo sterno, alla mandibola e al braccio destro in un caso e multiple nell’altro. Il ragazzo, espletate le formalità di rito, è rimasto presso le camere di sicurezza dei carabinieri scledensi, in attesa del giudizio direttissimo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *