Breaking News

Cambiamo il sistema, non il clima!

Schio – “Anche a Schio noi studentesse e studenti vogliamo portare avanti questo movimento verso il Climate Strike del 15 marzo. Crediamo sia importante che anche nella nostra città i giovani si attivino di fronte ad una problematica come quella climatica”. Lo hanno scritto nella loro pagina Facebook i giovani scledensi del  Fridays For Future Alto Vicentino che si sono ritrovati oggi in piazza Statuto, davanti al municipio per far sentire la loro voce ed attirare l’attenzione sui drammatici cambiamenti climatici in atto.

“Rivendichiamo il diritto di vivere in un futuro dove la qualità ambientale sia migliore di quella trovata dai nostri genitori, mentre l’attuale modello di sviluppo sta distruggendo la vita su questo pianeta” aggiungono, e noi da parte nostra non possiamo che essere d’accordo con ,oro e sperare che siano ascoltati dai potenti della terra, che purtroppo fanno ancora, da decenni, orecchie da mercante.

Iniziative come quella di oggi si ripeteranno, a Schio, venerdì 8 marzo, sempre in piazza Statuto, in vista del successivo Climate Strike del 15 marzo. Ricordiamo che il movimento globale Fridays for Future, che si sta rapidamente diffondendo ovunque e protesta sulle piazze d’Europa in questi giorni,  ha preso vita in Svezia lo scorso agosto grazie agli scioperi settimanali della allora quindicenne Greta Thunberg che chiedeva al governo di agire di fronte alla disastrosa emergenza climatica che stiamo vivendo e che colpisce ogni angolo del pianeta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *