Breaking News

Bassano, due arresti per le rapine alle sale slot

Bassano del Grappa – I carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile della Compagnia di Bassano del Grappa hanno dato esecuzione, lo scorso venerdì, a due ordinanze di custodia cautelare in carcere, per concorso in rapina aggravata e in tentata rapina aggravata, nei confronti di Davide Tesfazsion, 36enne pluripregiudicato residente a Bassano del Grappa, e Matteo Ghirardello, 26enne anche lui pluripregiudicato, residente a Romano d’Ezzelino.

Davide Tesfazsion
Davide Tesfazsion

Gli arresti si riferivano a due fatti che hanno destato particolare allarme sociale, avvenuti alla fine di gennaio. Il primo, il 28 gennaio, alle 22.15, quando due individui travisati, di cui uno armato di coltello, hanno fatto irruzione nella sala slot El Dorado di Via Capitelvecchio, Bassano, rubando il registratore di cassa, dove c’erano circa cento euro. Il secondo il giorno dopo, quando le stesse due persone hanno tentato un altro colpo alla sala slot Admiral, sempre a Bassano, nel Quartiere Firenze, venendo però messi in fuga dalle urla di una dipendente.

Matteo Ghirardello
Matteo Ghirardello

Subito avviate le indagini, i carabinieri hanno fatto accurati sopralluoghi ed analisi dei sistemi di videosorveglianza e, dai fotogrammi delle riprese, hanno ricavato importanti dettagli che li hanno messi sulla pista giusta. Individuati i possibili responsabili ed il luogo dove questi si appoggiavano, ospiti di un incensurato estraneo alla vicenda, è scatta una perquisizione nella quale sono stati trovati gli indumenti indossati durante le rapine ed il cassetto del registratore di cassa rubato. E’ bastato per supportare la richiesta di misura cautelare ed i soggetti si trovano ora nel carcere di Vicenza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *