Breaking News
Auto si rovescia in un fossato. Muore una ragazza

Auto si rovescia in un fossato. Muore una ragazza

San Pietro in Gu – Davvero una notte infausta quella che è appena trascorsa. C’è stato infatti un altro incidente stradale mortale dalle nostre parti, oltre a quello in cui ha perso la vita un ragazzo di 17 anni, a Breganze. Stavolta è successo a San Pietro in Gu, in via Biasiati, dove un’auto è finita in un fossato, dopo essere prima andata a sbattere contro un platano, praticamente alla stessa ora del precedente, alle 2.40.

Ed anche in questo caso c’è una vittima giovanissima, una ragazza di 18 anni, Greta Luison, oltre a quattro feriti. Inutili i soccorsi pur tempestivi del personale del Suem 118, per la giovane non c’era ormai più nulla da fare. Sono intervenuti anche i vigili del fuoco, accorsi da Cittadella, che hanno messo in sicurezza la vettura, una Fiat Tipo, rovesciata in un fossato con più di mezzo metro d’acqua ed estratto la giovane vittima, che era seduta davanti sul sedile del passeggero

Estratto anche l’autista, che era rimasto incastrato alla guida e parzialmente in acqua. E’ stato preso in cura dai sanitari per essere portato in ospedale a Vicenza. C’erano anche tre passeggeri, seduti dietro, due dei quali sono riusciti a venire fuori subito da soli, mentre una ragazza è stata aiutata dal personale sanitario.

I tre feriti sono stati portati all’ospedale di Cittadella. I carabinieri di Piazzola sul Brenta hanno eseguito i rilievi dell’incidente. Le operazioni di soccorso sono terminate questa mattina alle 7.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *