Breaking News

Arzignano, partiti i lavori nella ex stazione

Arzignano – Sono iniziati nei giorni scorsi, ad Arzignano, i lavori di riqualificazione della palazzina ex stazione di via Kennedy. L’intervento di restyling prevede la sistemazione delle opere murarie e dell’intonaco ammalorato, la tinteggiatura e la ricostruzione degli infissi. All’interno verrà eseguita una manutenzione degli impianti elettrico, idraulico e di riscaldamento, in parte davvero datati, e ci sarà anche una parziale rimodulazione degli spazi.

L’immobile, di proprietà comunale, sarà rimesso a nuovo con un investimento di circa 100 mila euro a carico delle attività che si trovano nell’edificio: i bar Il Pirata e Piccirillo viaggi e turismo. Il Comune ha dettato le linee guida progettuali e previsto, nella concessione commerciale degli spazi, una riduzione del canone a fronte della spesa per riqualificare i locali.

“Si tratta – ha sottolineato il vicesindaco di Arzignano, Alessia Bevilacqua – di un importante intervento che andrà a riqualificare uno dei biglietti da visita della città. Quello di via Kennedy è un edificio storico, che ha più di 70 anni, e che un tempo era un luogo cruciale, frequentato da generazioni di arzignanesi”.

“E’ una parte fondamentale del centro storico perché chiude l’area delle piazze – ha concluso. L’intera operazione è stata complessa, considerando che tutto è stato concordato e approvato dalla Sovrintendenza, nel rispetto delle caratteristiche della costruzione”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *