Breaking News

Vicenza, eletto il nuovo consiglio provinciale

Vicenza – E’ stato eletto ieri il nuovo consiglio provinciale di Vicenza. Si è trattato, come si sa, di elezioni per il rinnovo di un ente di secondo livello, ovvero una consultazione che, dopo la riforma del 2014, chiama a votare solo i sindaci e consiglieri comunali dei 112 comuni della nostra provincia, e che ieri si è svolta nella sede cittadina di palazzo Nievo, con un affluenza alle urne di poco inferiore all’81%.

Sono 16 i consiglieri eletti che, assieme al già individuato presidente provinciale, il sindaco di Vicenza Francesco Rucco, guideranno, senza ricevere emolumenti, quest’ente che è soprattutto un coordinamento tra i comuni del territorio ed un filtro tra le amministrazioni e quella regionale. Tra i partiti, quello che elegge più rappresentanti a Palazzo Nievo è il Pd, che avrà cinque consiglieri nell’assise provinciale. Segue la Lega con quattro, uno va a Fratelli d’Italia, mentre gli altri sei sono civici. Si fa notare l’assenza di eletti di Forza Italia.

Gli eletti sono: Marco Guzzonato (Pd), Giorgio Santini (Pd), Tamara Bizzotto (Lega), Mauro Frighetto (Lega), Giancarlo Acerbi (Pd), Antonio Gasparini (civico), Valter Orsi (civico), Davide Faccio (Lega), Cristina Balbi (Pd), Leonardo De Marzo (quota Rucco), Renzo Marangon (civico), Maria Cristina Franco (civico), Massimiliano Dandrea (Lega), Carlo Dalla Pozza (Pd), Mattia Veronese (FdI), Matteo Macilotti (civico).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *