Breaking News

Valdagno, un altro spacciatore in manette

Valdagno – Continua nella valle dell’Agno, da parte delle forze dell’ordine, la lotta serrata alla diffusione delle sostanze stupefacenti. Dopo i quattro arresti di sabato sera, le manette sono scattate di nuovo, questa volta a Valdagno, e ad operare sono stati i carabinieri della stazione di Recoaro Terme che, sempre nell’ambito delle attività antidroga, seguivano da tempo gli spostamenti di un 37enne, Simone Piu, nato ad Arzignano ma residente a Valdagno, convivente, operaio, pregiudicato.

Ieri sera, martedì 12 febbraio, i militari hanno intercettato e bloccato un altro giovane, T.M., di 35 anni, che, dopo aver acquistato dello stupefacente da Piu si stava allontanando dalla sua abitazione. L’intervento dei carabinieri ha permesso di sequestrare 50 grammi di hashish appena acquistati.

Successivamente, la perquisizione a casa del venditore ha portato al ritrovamento e sequestro di altri 60 grammi di hashish, una dose di eroina, 300 euro in contanti, bilancini e materiali per il confezionamento dello stupefacente. Se per T.M. è stata formalizzata una segnalazione alla Prefettura quale assuntore di stupefacenti, per piu sono scattate le manette.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *