Breaking News

Torri, appartamento va a fuoco. Nove feriti

Torri di Quartesolo – E’ di nove persone, tra le quali due bambini, il bilancio dei feriti per le conseguenze di un incendio sviluppatosi questa mattina presto in un appartamento di una palazzina composta da dodici alloggi, in via Cividale, a Torri di Quartesolo.

Come hanno appurato gli operatori dei vigili del fuoco, giunti sul posto verso le 7.30 assieme ai carabinieri della locale stazione e ai loro colleghi della Compagnia Setaf, il rogo si è sviluppato all’interno di un appartamento al primo piano, occupato da una famiglia ghanese, e si è poi propagato al corrispondente appartamento del piano superiore, occupato da un nucleo familiare di nazionalità macedone.

Otto persone sono rimaste intossicate per aver respirato il fumo prodotto dalla combustione, mentre la nona, una donna di nazionalità cinese di 48 anni ha riportato serie fratture, al bacino, ad un femore e ad un braccio. Nella concitazione di quei momenti, infatti, la signora si è lanciata al terzo piano (da un’altezza di circa dieci metri), temendo che l’incendio potesse raggiungere anche il suo appartamento, che si trova un piano più su.

La 48enne è stata trasportata in ambulanza all’ospedale di Vicenza, così come è avvenuto per altre tre persone, ma fortunatamente non risulta essere in pericolo di vita. Gli altri feriti hanno invece raggiunto il pronto soccorso, per gli accertamenti del caso, con mezzi propri.

L’incendio è stato spento e, una volta che l’appartamento si sarà raffreddato, i pompieri provvederanno alle operazioni di smassamento interno. I danni causati dal rogo devono ancora essere quantificati, in ogni caso gli appartamenti interessati dalle fiamme sono stati dichiarati inagibili. Le prime verifiche operate escluderebbero l’origine dolosa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *