martedì , 20 Aprile 2021

Santorso, trentenne denunciato per furto

Santorso – Un vicentino di 30 anni, D.D. le sue iniziali, al termine di una articolata attività investigativa, è stato denunciato a piede libero dai carabinieri della stazione di Piovene Rocchette per furto aggravato, indebito utilizzo e falsificazione di carte di credito.

Secondo i carabinieri, l’uomo il 14 gennaio scorso, avrebbe forzato la portiera di un’auto parcheggiata fuori da un supermercato a Santorso. Nella ricostruzione che è stata fatta, il 30 vi ha trovato all’interno telefono cellulare Motorola E4, un portafogli con 350 euro e la tessera bancomat con la quale ha poi fatto tre prelievi su filiali bancarie di Schio e Thiene, per un totale di 700 euro, oltre ad un pagamento di 359 euro presso un supermercato di Thiene per l’acquisto di un televisore da 35 pollici.

I militari hanno cercato di raccogliere quante più videoregistrazioni possibili dai vari luoghi  dove aveva erano stati commessi i reati, riuscendo infine a riconoscere D.D., nella cui roulotte, ad Albaredo d’Adige, hanno trovato proprio il televisore acquistato con il bancomat rubato, oltre ad un giubbotto e una sciarpa che indossava il giorno del furto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità