Breaking News

Ragazzo di 20 anni arrestato per spaccio

Castelgomberto – Un giovane di 20 anni è stato arrestato, nei giorni scorsi, dai carabinieri della stazione di Trissino, per spaccio di stupefacenti. IL ragazzo è stato trovato in possesso di oltre 80 grammi di marijuana e 1250 euro in contanti. E’ successo nella tarda serata di domenica 17 febbraio, durante un controllo del territorio finalizzato alla repressione del traffico di stupefacenti tra i giovani della zona. L’arrestato è Alex Dellai  nato a Thiene ma domiciliato a Brendola, celibe, disoccupato e con precedenti di polizia.

Il ragazzo si trovava a Castelgomberto, in compagnia di altri coetanei, in Piazza Marconi, quando i carabinieri, notato l’atteggiamento sospetto del gruppo, hanno deciso di controllare i ragazzi. Dalle tasche del sospettato, oltre a 465 euro, sono usciti residui di marijuana e per questo è stato accompagnato in caserma e sottoposto ad una accurata perquisizione. Negliu slip il giovane ne aveva altri sei grammi.

Tutto questo ha fatto nascere il sospetto che Dellai si trovasse in vallata per spacciare lo stupefacente tra i coetanei ed è quindi seguita la perquisizione nella sua abitazione, a Brendola. da essa sono saltati fuori i restanti 75 grammi di marijuana e  785 euro in banconote di piccolo taglio, oltre a bilancini e materiale per il confezionamento dello stupefacente.

Dopo le formalità di rito, il giovane è stato sottoposto al regime degli arresti domiciliari, a disposizione della autorità giudiziaria, che ne ha disposto il processo per rito direttissimo. All’esame dei carabinieri di Trissino le posizioni degli altri ragazzi controllati in compagnia dell’arrestato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *