Breaking News

Ha con sé un etto di cocaina. 30enne in manette

Romano d’Ezzelino – Aveva con sé più di un etto di cocaina. E’ per questo che i carabinieri del Norm della Compagnia di Bassano, assieme ai colleghi della stazione di Romano d’Ezzelino, hanno arrestato, per detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti un 30enne dominicano, Junior Odalis Suero, residente a Barcellona ma domiciliato a Romano d’Ezzelino.

Junior Odalis Suero
Junior Odalis Suero

Tutto era cominciato con alcune segnalazioni circa la presenza di soggetti sospetti nella frazione di Sacro Cuore, presumibilmente dediti allo spaccio di sostanze stupefacenti. Così i carabinieri della Compagnia hanno predisposto, nel pomeriggio del 4 febbraio, un servizio coordinato di controllo del territorio. Sono state controllate numerose auto, fino alla serata, finché una Bmw sere 1 grigia ha dato l’impressione di volersi sottrarre al controllo.

Con l’appoggio di una seconda autovettura di servizio a Romano d’Ezzelino, si è proceduto al controllo in sicurezza, l’auto è stata fermata e, da subito, sia il conducente, un italiano con precedenti di polizia, che il passeggero, dominicano anche lui con precedenti di polizia, hanno dato segni di nervosismo già dalla richiesta dei documenti.

Sono a quel punto state fatte anche le perquisizioni, personali e veicolare, alla ricerca di stupefacenti, che sono stati in effetti trovati su Suero. Nascosto all’interno dei pantaloni, aveva un involucro sottovuoto contenente cocaina, in polvere e sasso, per circa 110 grammi. Subito arrestato, su disposizione del pm di turno Hans Roderich Blattner, il dominicano è stato associato alla casa circondariale di Vicenza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *