martedì , 20 Aprile 2021

Nove miliardi contro il dissesto idrogeologico

Venezia – “Queste risorse sono come l’ossigeno. Siamo pronti con le ruspe e con opere subito cantierabili. Siamo pronti perché siamo il Veneto della grande alluvione del 2010 e dei 28 mila ettari di boschi abbattuti dal tornado tra fine ottobre e primi di novembre 2018. Siamo pronti perché sappiamo cosa fare e come farlo, e abbiamo un grande piano complessivo d’interventi, redatto da un luminare come il professor D’Alpaos, con progetti per oltre due miliardi di euro”.

Così il presidente della Regione del Veneto, Luca Zaia, commentando le parole del ministro dell’ambiente Sergio Costa, con le quali ha annunciato che, a metà febbraio, il governo presenterà un piano da nove miliardi contro il dissesto idrogeologico nel nostro paese. Zaia ha parlati di una scelta di grande importanza, anche sul piano della quantità di denaro stanziata, soldi che “andranno indirizzati verso chi ha progetti realmente cantierabili – ha ammonito il governatore -, evitando che vadano in parcheggi di amministrazioni non pronte, per poi non essere spesi. Andrà premiato chi è pronto a realizzare subito. Il Veneto è prontissimo”.

“Nel 2010 – ha ricordato Zaia – l’alluvione colpì 235 comuni e più di diecimila tra famiglie e imprese. Fu una tragedia alla quale il Veneto ha saputo rispondere con 925 cantieri realizzati per oltre 600 milioni di investimenti, che sono stati vitali per evitare gravi danni e inondazioni in occasione dei successivi eventi calamitosi. Abbiamo risposto e stiamo rispondendo al tornado di fine 2018, che ha distrutto i boschi delle nostre montagne, provocato frane e danni, travolto cento chilometri di strade, intasato di detriti laghi e invasi. Sappiamo bene cosa significa e sappiamo quanto importante sia difendere con altre opere irrinunciabili i territori e le persone che ci vivono”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità