Breaking News

Incidenti a catena in A31 per la nebbia. Un morto

Vicenza – Svariati incidenti, nel giro di pochi minuti ed a breve distanza l’uno dall’altro, hanno reso un inferno questa mattina l’autostrada A31 Valdastico, nel tratto fra l’intersezione con dell’A4 e il casello di Vicenza Nord. A causarli con ogni probabilità è stato un banco di nebbia, ed il bilancio è pesante. Si registra una morto infatti, decine veicoli coinvolti, in entrambi i sensi di marcia, ed alcuni feriti, uno dei quali in condizioni molto gravi.

E’ successo poco dopo le 8 di stamane, secondo la classica dinamica dei tamponamenti a catena. Sono intervenute sul posto almeno cinque squadre dei vigili del fuoco, varie ambulanze del Suem 118, polizia stradale e personale dell’autostrada. Molto pesanti, naturalmente, le ripercussioni sul traffico, non solo sull’autostrada ma anche sulla viabilità eterna, compresa quella dell’area nord di Vicenza. Chiusi per alcune ore, in entrambe le direzioni, i caselli di Vicenza Nord, mentre quelli di Dueville, Thiene e Piovene Rocchette sono stati chiusi in direzione Rovigo.

I vigili del fuoco, che si stavano dirigendo verso Vicenza Nord, hanno trovato un primo incidente qualche chilometro dopo l’intersezione delle due autostrade. Il tamponamento di un mezzo pesante da parte di un furgone, con varie altre autovetture coinvolte. La squadra ha lavorato a lungo con cesoie, divaricatori e martinetti per liberare l’autista, ferito e incastrato sotto la parte posteriore del camion.

Nel frattempo, poco lontano, si è verificato un altro tamponamento, tra un’auto e un mezzo pesante. I pompieri, anche stavolta, sono arrivati con altre due squadre ed hanno estratto un 47 enne veronese, Fabio Altobel, dall’abitacolo della vettura, una Renault Escape. Purtroppo, nonostante i soccorsi, il personale medico ha dovuto dichiararne la morte.

Sempre i vigili del fuoco, ma stavolta quelli di Schio, tra Vicenza Nord e lo svincolo con l’A4, sono interventuti su un terzo incidente, che ha visto coinvolti un autoarticolato, un furgone che si è rovesciato e altre due vetture. In questo caso non ci sono stati feriti. Proseguendo verso sud, si sono verificati altri due tamponamenti tra automobili, comunque senza feriti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *