Breaking News
La manifestazione Hit Show, in una passata edizione
La manifestazione Hit Show, in una passata edizione

Hit Show al via. La Regione Veneto taglia il nastro

Vicenza – Sarà l’assessore alla caccia della Regione Veneto, Giuseppe Pan, ad inaugurare domani, a mezzogiorno, Hit Show, ovvero la fiera delle armi vicentina, quella cioè che, più garbatamente, viene definita come una “manifestazione internazionale dedicata alla caccia e all’outdoor”. La Regione Veneto sarà presente con uno proprio stand istituzionale insieme a Ispra, l’Istituto superiore per la protezione e la ricerca ambientale.

“Hit Show – ha sottolineato l’assessore regionale – non è solo l’appuntamento fieristico per eccellenza per il mondo venatorio, ma anche un’occasione di riflessione e confronto tra addetti ai lavori e con i maggiori esperti scientifici del settore per la gestione del patrimonio faunistico e la conservazione dell’ambiente e dell’ecosistema”.

“I tecnici di Ispra inoltre – ha aggiunto Pan – porteranno il loro contributo sui problemi legati all’introduzione e alla diffusione delle specie aliene invasive, come nutrie e cinghiali. Interverranno inoltre nel convegno di domani pomeriggio dedicato alla presentazione dello studio e monitoraggio della specie Beccaccia in Veneto, che illustrerà i risultati del monitoraggio sulla specie migratrice. Ispra è punto di riferimento imprescindibile per una corretta impostazione delle politiche venatorie e dei progetti ambientali della Regione Veneto”.

“Abbiamo aderito all’appuntamento fieristico di Vicenza – ha poi concluso l’assessore – in quanto evento commerciale per operatori, appassionati e professionisti di un settore che conta in Veneto 42 mila cacciatori tesserati, ma soprattutto perché è un osservatorio sul comparto e sede qualificata di confronto tra amministrazioni e istituzioni del mondo venatorio”.

L’esposizione si concluderà lunedì 11 febbraio, per tre giornate che vedranno protagoniste le 430 imprese del settore, in cinque padiglioni e 36 mila metri quadrati. Presenti al tagli del nastro anche  pluripremiati campioni azzurri del tiro sportivo, oltre a Ugo Ravanelli, amministratore delegato di Ieg, Francesco Rucco, sindaco di Vicenza e presidente della Provincia, al già citato assessore regionale Giuseppe Pan ed al ministro per gli affari regionali e le autonomie Erika Stefani. Nel pomeriggio è attesa anche la visita del ministro dell’interno Matteo Salvini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *