Breaking News

Il Vicenza cade a Verona. Serena lascia e torna Colella

Verona – Momento delicatissimo per il Lanerossi Vicenza Virtus, sconfitto ieri sera dalla Virtus Verona, ultima in classifica. La partita è stata sotto certi aspetti surreale, con il Lane che ha cercato la vittoria nel primo tempo, mentre nella seconda frazione di gioco la squadra è apparsa confusa, rinunciataria, prevedibile, fino a subire il gol dei padroni di casa e uscire sconfitta dal match. Ed a quel punto è venuto il peggio.

Sono arrivate le contestazioni dei tifosi, che hanno accusato la squadra di mancanza di personalità e di carattere, e soprattutto sono arrivate, subito dopo, le dimissioni del tecnico, Michele Serena. Poche parole alla stampa, al posto della consueta analisi della partita, per una assunzione di responsabilità e per comunicare la decisione di lasciare il timone biancorosso. Del resto i risultati ottenuti sotto la breve gestione di Serena sono stati a dir poco modesti, con soli dieci punti all’attivo in nove partite e varie posizioni perse in classifica.

Anche la società ha subito diffuso, a tarda sera, uno stringato comunicato nel quale annunciava le dimissioni di Serena. Poi, questa mattina il LR Vicenza ha anche reso noto il nome del successore, che in realtà non è tale, nel senso che torna in panchina quel Giovanni Colella esonerato neanche due mesi fa.

“Il tecnico – spiega la società – tornerà dunque a dirigere i biancorossi già dall’allenamento di questo pomeriggio, previsto alle 14.30, presso il centro sportivo di Capovilla di Caldogno. Le sedute di allenamento previste in preparazione della gara di Coppa Italia contro il Gozzano, verranno svolte a porte chiuse, per permettere al gruppo biancorosso di trovare la giusta concentrazione, in questo particolare momento, in vista della sfida”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *