Breaking News

Calcio, il Vicenza cede di fronte al Monza

Monza – “Un bel Vicenza pareggia con il Pordenone”, avevamo titolato, solo alcuni giorni fa, l’articolo di cronaca sul pari interno dei biancorossi con i primi della classe. Oggi dovremmo scrivere che un brutto Vicenza ha perso, meritandolo, contro il Monza. E’ stata una battuta d’arresto dolorosa infatti quella di ieri sera, allo stadio Brianteo, nella quale si è visto un Lane, sconfitto per 2-0, povero di idee, impreciso e prevedibile.

Una prestazione ed una serata da dimenticare dunque, che fanno capire quanto ancora ci sia da fare per mettere a punto i meccanismi e far marciare la squadra come tutti auspicano. Nei giorni scorsi, per altro dopo alcune prestazioni positive dei biancorossi, con la Vis Pesaro e con il Pordenone, il presidente del club, Stefano Rosso, aveva avvertito che il Vicenza che desiderava vedere in campo era una cosa diversa, che il suo calcio era ancora troppo scolastico e che si aspettava, auspicava quantomeno, forti miglioramenti.

Ebbene, tutto questo è stato confermato dalla partita in terra di Brianza, nella quale il Vicenza ha costruito gioco solo per un tempo, il primo, e ancora più giusto sarebbe dire che lo ha fatto per una parte di esso. I gol del Monza sono arrivati infatti entrambi nella ripresa, firmati da Lora e D’Errico.

Hanno dato una meritata vittoria ai brianzoli, che salgono in classifica a quota 39 punti, avvicinandosi alla testa, mentre il Vicenza purtroppo perde contatto con il gruppetto di vertice, rimanendo a 35. E sabato arriva al Menti la Fermana, un’altra diretta concorrente per un posto al sole. Incrociamo le dita…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *