Breaking News

Bassano, trovato chi ha abbattuto i paracarri

Bassano del Grappa – È stato identificato il proprietario dell’auto che nella notte tra venerdì e sabato scorsi è stata ripresa, a Bassano, mentre entrava alle 3.30 in viale dei Martiri per uscirne, dopo esservi stata parcheggiata per tre ore, alle 6.30, contromano e diretta verso via Brigata Basilicata, dopo avere divelto le colonnine in marmo che delimitano l’area esterna del Caffè Italia.

“Grazie ad un ottimo incrocio tra tecnologia e professionalità – ha spiegato l’assessore Angelo Vernillo – abbiamo potuto mettere in relazione i dati delle telecamere di sorveglianza del Motton e del centro storico, ricostruendo la dinamica di quanto accaduto. Il lavoro degli agenti del comando di polizia locale e del commissariato della polizia di stato ha permesso poi di risalire con certezza al proprietario dell’auto. Questi, accompagnato dal suo avvocato, si è presentato al comando dichiarandosi disponibile e pagare le sanzioni e a rifondere i danni causati”.

“Possiamo quindi considerare l’indagine – ha concluso l’assessore – risolta positivamente, in meno di una settimana. Si tratta di una vicenda che ci aveva lasciato sconcertati, ma che conforta sulla qualità del lavoro fatto in questi anni di miglioramento e potenziamento dei sistemi che garantiscono la sicurezza nel nostro territorio. Esprimo il mio plauso quanti hanno lavorato a questa operazione, con un ringraziamento particolare alla dottoressa Elena Peruffo”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *