Breaking News

Bassano, individuati gli autori di furti nelle scuole

Bassano del Grappa – I carabinieri di quartiere della stazione di Bassano, al termine di una articolata indagine, hanno individuato i responsabili di due furti commessi in istituti scolastici del territorio. Il primo episodio era avvenuto all’istituto Einaudi, il 9 gennaio scorso, mentre l’altro il 24 gennaio, all’istituto Brocchi, entrambi a Bassan. Erano stati asportati dei computer portatili dalle aule, rispettivamente tre e sette, necessari per il registro elettronico, dsei proiettori e le lavagne Lim.

Grazie all’analisi delle immagini di videosorveglianza ed all’approfondita conoscenza della microcriminalità del territorio, i carabinieri hanno ricondotto le immagini a due soggetti già conosciuti: il 23enne Z.M. e il 35enne V.M., entrambi italiani e bassanesi.

Nel corso delle successive attività di perquisizione e accertamento sono stati recuperati i tre computer rubati all’Einaudi, che erano stati acquistati da poco dall’istituto. Il ritrovamento consente la veloce ripresa delle attività scolastiche, con soddisfazione della dirigenza della scuola.

“La veloce risoluzione della vicenda – si legge in una nota diffusa dall’Arma – testimonia l’importanza del carabiniere di quartiere, il vero servizio di prossimità garantito dall’Arm. Inserito nel contesto urbano, consente al cittadino di rivolgersi all’istituzione senza mediazioni, potendo esplicitare situazioni di difficoltà, richiedere informazioni o fornire preziose notizie per l’attività preventiva e repressiva”.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *