Breaking News
Francesca Santarelli, play della VelcoFin InterLocks Vicenza
Francesca Santarelli, play della VelcoFin InterLocks Vicenza

Basket, la VelcoFin Vicenza ospita Milano

Vicenza – Turno casalingo, domenica 3 febbraio, per la VelcoFin InterLocks Vicenza. Le biancorosse di coach Aldo Corno attendono infatti la visita delle orange del Ponte Casa d’aste Milano. Palla a due alle 18 al palazzetto dello sport di via Carlo Goldoni per questa gara, in calendario per il 18esimo turno del girone Nord della serie A2 di basket femminile. “Affrontiamo la squadra di un caro amico, Franz Pinotti, che ha 4 punti meno di noi, ma che nell’ultimo mese ha rivoluzionato tutto ed ha vinto tre degli ultimi quattro incontri – ha spiegato l’allenatore di Vicenza -“.

“E’ dunque un team in netta crescita e pericoloso, con un pivot nuovo, Alice Carrara, arrivata da Lucca, che milita in serie A1. Da tenere d’occhio pure Benedetta Dell’Orto, una scheggia di play, e l’ala Estela Torres, giocatrice di A1 di Spagna, al Sanga perchè ha seguito il marito Aguilar, ingaggiato da Reggio Emilia”.

“Sarà una partita molto dura. Un altro spareggio tra i tanti che ci attendono. Purtroppo abbiamo fatto fatica a preparare questo match al meglio: fino ad ora abbiamo recuperato solo Chicchisiola”.

C’è da aggiungere che al primo allenamento, dopo la vittoria di misura ottenuta a Marghera, tra le biancorosse ci sono state cinque assenze per influenza. C’è anche una notizia positiva: quella della presenza di Ivona Matic, pronta al rientro dopo i postumi del colpo subito contro Udine.

“La situazione non ci spaventa – ha concluso Corno -: chi andrà in campo saprà che cosa fare e che deve dare tutto. E mi aspetto una bella prova di reazione di Matic, costretta a star ferma la settimana scorsa. All’andata, a Milano, giocammo trenta minuti orribili e andammo sotto anche di 25 punti, ma nel quarto periodo le avevamo quasi riagganciate. Voglio rivedere quella grinta e quella volontà che poi sono la nostra forza”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *