Breaking News

Arzignano, aree edificabili ora si possono riclassificare

Arzignano – Il Comune di Arzignano ha pubblicato un avviso con il quale invita, chi fosse interessato, a presentare la richiesta di “riclassificazione di aree edificabili, affinché siano private della potenzialità edificatoria loro riconosciuta dallo strumento urbanistico vigente e siano rese inedificabili”.

“E’ un passaggio – spiega il sindaco di Arzignano, Giorgio Gentilin, – che interessa molti cittadini proprietari di aree edificabili. Se in fase di espansione edilizia questa condizione era vantaggiosa, in assenza di investimenti edilizi può rappresentare invece un peso economico per il proprietario, dato che queste aree sono soggette a tassazione Iuc-Imu. La riclassificazione permette di renderle aree verdi o terreno agricolo, con tutti i vantaggi del caso”.

L’amministrazione comunale invita pertanto i proprietari di immobili che intendano riclassificare aree edificabili a richiederlo, affinché sia recepito  nella prossima variante al Piano degli interventi. I modelli per la predisposizione delle segnalazioni sono a disposizione presso il Settore gestione del territorio del Comune di Arazignano o scaricabili online sul sito del comune, nella sezione Amministrazione trasparente – Pianificazione e governo del territorio. La richiesta, corredate dei documenti prescritti dovrà pervenire, con qualsiasi mezzo, all’ufficio protocollo comunale entro e non oltre le 12 di lunedì 8 aprile.

Le richieste pervenute saranno valutate e, qualora siano ritenute coerenti con le finalità di contenimento del consumo di suolo, saranno accolte mediante approvazione di apposita variante al Piano degli interventi secondo la procedura di cui all’articolo 18, commi da 2 a 6, della legge regionale 23 aprile 2004, n. 11 “Norme per il governo del territorio e in materia di paesaggio”. In ogni caso, l’amministrazione comunale non può assicurare l’integrale recepimento di tutte le richieste pervenute.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *