martedì , 19 Ottobre 2021

Abusivi al parcheggio San Bortolo. “Rucco si muova”

Vicenza – Nuovo presidio di protesta di militanti del Movimento Italia Sociale Vicenza e Forza Nuova, nella mattinata di ieri, domenica 17 febbraio, al parcheggio dell’ospedale San Bortolo di Vicenza contro la presenza dei parcheggiatori abusivi nell’area di sosta di via Rodolfi.

“Il presidio di oggi – ha spiegato Gian Luca Deghenghi, portavoce del Movimento Italia Sociale – serve a ricordare al sindaco Rucco come, nel nostro incontro dell’ottobre scorso, si fosse impegnato ad intervenire sulla situazione di degrado del parcheggio ed avesse valutato positivamente la nostra proposta di dotare l’area di sosta di un vigilante fisso o di un custode. Siamo a febbraio ed ancora non vediamo sviluppi concreti in tal senso, mentre si continua con la politica dei controlli di Polizia Locale, dimostratisi completamente inefficaci”.

“Chiederemo un nuovo incontro al sindaco – ha aggiunto Deghenghi – per fare il punto sulla situazione e, nell’attesa, torneremo a presidiare il parcheggio fino a quando non verrà posto rimedio a questo problema. Se, poi, Rucco fosse troppo impegnato per seguire che i problemi del degrado cittadino, forse dovrebbe valutare l’ipotesi di affidare la delega alla sicurezza ad un’altra persona”.

“I cittadini – ha ricordato anche Daniele Beschin di Forza Nuova – hanno il diritto di recarsi all’ospedale senza essere infastiditi e molestati da individui che agiscono nell’illegalità e turbano la sicurezza del parcheggio. Il nostro braccio di ferro con l’amministrazione sul problema dei parcheggiatori abusivi al San Bortolo non si fermerà e siamo pronti a portare la nostra protesta direttamente in consiglio comunale”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità