Breaking News

Vicenzaoro, la formazione come elemento strategico

Vicenza – A Vicenzaoro January 2019, in corso fino al 23 gennaio e organizzato da, Italian Exhibition Group (Ieg), si promuove la formazione in collaborazione con il Centro di Produttività Veneto, Scuola d’Arti e Mestieri. Da diversi anni il settore orafo gioielliero registra la difficoltà delle aziende, sia grandi che piccole, nel reperire personale qualificato sia nei ruoli più tradizionali che nelle professioni più innovative.

La crisi che ha interessato il settore a partire dagli anni 90 ha portato una progressiva riduzione della domanda, conseguentemente, si è significativamente indebolita la proposta formativa e l’attenzione dei giovani nei confronti delle professioni legate alla produzione di gioielli e preziosi è stata distratta a vantaggio di altri mestieri. La ripresa del settore ha quindi immediatamente evidenziato nei più importanti distretti produttivi, una carenza di figure professionali preparate alle nuove richieste del mercato.

In particolare, tra le figure professionali più tradizionali sono principalmente ricercati: tecnici addetti all’assemblaggio, lustraresse e modellisti in cera e metallo mentre le figure più ricercate all’interno delle produzioni più innovative sono quelle di tecnico addetto alla progettazione in 3d, tecnico addetto alla saldatura laser e designer.

Una ricerca condotta dal Centro di Produttività Veneto, illustrata questa mattina a Vicenzaoro January, ha fotografato la situazione del distretto vicentino e ha quantificato nel 37,5% del totale le imprese che ricercano figure professionali tradizionali e il 39,3% quelle che richiedono professionalità innovative.

In particolare nel vicentino sul fronte tradizionale: il 26,8% delle imprese ricerca tecnici addetti all’assemblaggio, il 21,4% lustraresse e il 12,5% modellisti in cera e metallo, su quello più innovativo il 37,5% delle richieste riguarda la figura di tecnico addetto alla progettazione in 3D, il 20,3% quella di tecnico addetto alla saldatura laser e 18,8% cerca designer specializzati.

Per quanto riguarda la formazione, il 68% delle imprese del distretto ha dichiarato di somministrare formazione continua ai propri dipendenti e di queste ben il 70% ha dichiarato di fare formazione interna. Le aziende più grandi hanno una maggiore “vocazione” formativa; le microimprese evidenziano una maggiore propensione alla formazione interna.

Proprio sulla base di queste evidenze il Centro di Produttività Veneto ha intensamente rafforzato la sua offerta formativa con corsi specializzati dedicati alle singole professionalità e Vicenzaoro ha attivato una intensa collaborazione per promuoverne la diffusione a vantaggio delle aziende e di tutto il settore.

All’interno di T.Gold, la manifestazione internazionale dedicata ai macchinari e alle tecnologie più innovative applicate all’oro, alle pietre di colore e preziose e ai gioielli che si svolge in contemporanea a Vicenzaoro January 2019, è infatti previsto un ricco programma di workshop e seminari tecnici specifici con la partecipazione di esperti del settore molto seguito da aziende e operatori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *