VicenzaVicenzareport

Esplosione in corso san Felice. Un palazzo evacuato

Vicenza – Un boato, ieri sera, ha squarciato il silenzio di corso dei santi Felice e Fortunato, a Vicenza. L’esplosione si è verificata all’interno del laboratorio di assistenza e riparazione di pc portatili, tablet e smartpone Neucleus Blue, ed è avvenuta verso le 20.30 di martedì 15 gennaio.

Dopo il botto, che ha provocato il crollo di un muro che separa il punto vendita da altri locali, è divampato un incendio, che ha devastato il negozio, distruggendo quasi tutti i prodotti all’interno del negozio. Per fortuna non si registrano feriti, ma l’intera palazzina, di tre piani, è rimasta danneggiata (sono saltati i vetri), tanto che i vigili del fuoco hanno provveduto a far evacuare le quattro famiglie che vi risiedono.

I vigili del fuoco di Vicenza sono intervenuti sul posto, con due squadre, verso le 20.40 ed in breve tempo sono riusciti a spegnere le fiamme. Nonostante il rapido intervento, l’incendio ha fatto comunque in tempo ad avvolgere per intero il negozio.

La valutazione delle cause che hanno provocato questo incidente è attualmente al vaglio dei tecnici dei pompieri e del funzionario di guardia. In corso San Felice sono arrivati anche alcuni agenti della polizia di stato e della polizia locale: la zona è stata infatti interdetta alla circolazione stradale, così da permettere ai soccorritori di lavorare in tutta sicurezza.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button