Breaking News
Mercoledì 23 Francesca Inaudi sarà al Teatro Comunale di Vicenza con il monologo "Preziosa"
Mercoledì 23 Francesca Inaudi sarà al Teatro Comunale di Vicenza con il monologo "Preziosa"

Una “Preziosa” Inaudi al Comunale di Vicenza

Vicenza – La stagione di prosa del Teatro Comunale di Vicenza prosegue con un appuntamento tutto al femminile. Mercoledì 23 gennaio, il palco del Ridotto ospiterà Francesca Inaudi, con il monologo “Preziosa”, un testo di Maria Teresa Venditti. Lo spettacolo, la cui regia è curata da Luca De Bei, è una produzione Pierfrancesco Pisani/Infinito e Nidodiragno e debutterà domani, sabato 19 gennaio allo Spazio Tondelli di Riccione.

Preziosa narra le vicende di una donna che ha tentato il suicidio numerose volte, senza riuscirci; la protagonista in scena ripercorre le tappe fondamentali della sua vita attraverso questi “fallimenti”, il primo, quando aveva tre anni, buttandosi dal seggiolone; poi a undici anni, cercando di soffocarsi con il chewingum; a quindici anni, tagliandosi le vene.

“Il registro dell’interpretazione – approfondisce una nota di presentazione dello spettacolo – è brillante, ma il “non detto” che emerge tocca corde profonde e di grande umanità, tra tutte la difficoltà nel chiedere aiuto e la presenza costante della morte. Ma parla anche del miracolo della vita che regala sempre un’altra opportunità. Soccombere ai sensi di colpa non serve, a volte bisogna saper prendere gli accadimenti con leggerezza, per essere “autentica, vitale, anche preziosa” come dice la protagonista al pubblico.

Francesca Inaudi, nata a Siena nel 1977 e diplomata alla scuola del Piccolo Teatro di Milano, ha debuttato al cinema nel 2004 con “Dopo mezzanotte”. Tra i suoi film poi il film “L’uomo perfetto”, “Io, Don Giovanni”, “Questione di cuore”, “Generazione mille euro” e “Noi credevamo”, di Mario Martone, presentato alla Mostra del Cinema di Venezia e vincitore del Nastro d’argento come film dell’anno e di sette David di Donatello. Ha partecipato anche a produzioni internazionali: “Inferno”, di Ron Howard, terzo capitolo della saga iniziata con il “Il codice Da Vinci”, e “Tutti i soldi del mondo”, diretto da Ridley Scott. Nella sua carriera ci sono anche fiction di successo, tra cui Distretto di polizia (nel ruolo di Irene Valli) e Tutti pazzi per amore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *