Breaking News
Intervenuti per sedare una lite, i carabinieri hanno segnalato i conviventi quali assuntori di stupefacenti
Intervenuti per sedare una lite, i carabinieri hanno segnalato i conviventi quali assuntori di stupefacenti

Torri, coppia ubriaca e drogata litiga davanti ai figli

Torri di Quartesolo – Una lite domestica tra due conviventi, con conseguente intervento dei carabinieri per riportare la situazione alla calma, si è conclusa con una segnalazione dei due, una donna di 40 anni ed un uomo di 39, alla Prefettura di Vicenza, quali assuntori di sostanze stupefacenti e con il sequestro di 1,19 grammi di cocaina e di 0,32 grammi di metanfetamina.

Come detto, tutto è iniziato con un litigio, scoppiato per futili motivi, tra due conviventi. Una lite alla quale stavano assistendo anche i loro figli, minorenni. Quando i militari hanno raggiunto l’abitazione, hanno constatato che l’uomo e la donna manifestavano i sintomi tipici collegati ad un consumo smodato di bevande alcoliche e di sostanze stupefacenti.

I carabinieri hanno così deciso di andare più a fondo e di perquisire la casa. Le verifiche hanno permesso di trovare e sequestrare gli stupefacenti sopraccitati.

“Spetterà ora alla Prefettura di Vicenza – hanno precisato i carabinieri in una nota – il compito di valutare i provvedimenti a carico di entrambi, mentre i servizi sociali del Comune di Torri di Quartesolo sono stati avvertiti per quanto riguarda l’eventuale situazione di disagio vissuta dai figli della coppia”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *