Breaking News
I carabinieri di Schio hanno individuato e fermato il ricettatore in stazione
I carabinieri di Schio hanno individuato e fermato il ricettatore in stazione

Schio, 20enne denunciato per ricettazione di una bici

Schio – Un ragazzo di 20 anni di Thiene, Z.M. sono le sue iniziali, è stato denunciato dai carabinieri del nucleo operativo e radiomobile della Compagnia di Schio, con l’accusa di ricettazione. Un reato legato alla vendita di una bici, il cui valore si aggira sui mille euro, che era stata rubata la prima settimana di dicembre a Villaverla.

Il proprietario del velocipede sottratto ha riconosciuto la sua due ruote in un annuncio di vendita pubblicato su una piattaforma on line. Subito, quindi, ha contattato il venditore spiegandogli di essere interessato all’acquisto, dandogli appuntamento in stazione dei treni a Schio per concludere l’affare. Definiti i dettagli dell’incontro, il proprietario della bici si è presentato dai carabinieri di Dueville, dove a suo tempo aveva sporto denuncia per il furto, per spiegare loro la situazione.

I militari duevillesi hanno avvertito i loro colleghi di Schio, i quali, in borghese, hanno raggiunto la stazione, ed hanno aspettato il venditore. Una volta individuato, sono intervenuti, l’hanno bloccato e recuperato la bicicletta.

Arrivati in caserma a Schio per i dovuti accertamenti, il ricettatore è stato identificato in Z.M., thienese con diversi precedenti. Accertatisi che il velocipede fosse proprio quello rubato a Villaverla, i carabinieri hanno provveduto a restituirlo al proprietario e a denunciare il 20enne.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *