Breaking News
E' di 58mila euro il bottino della truffa delle pelli lavorate. Immagine di repertorio
E' di 58mila euro il bottino della truffa delle pelli lavorate. Immagine di repertorio

Malo, truffa per rubare le pelli. Una denuncia

Malo – Un 50enne originario di Napoli è stato denunciato dai carabinieri della Stazione di Malo con l’accusa di concorso in truffa. Secondo la ricostruzione dei fatti, operata dai militari nel corso delle indagini, l’uomo, gravato da precedenti specifici, avrebbe preso parte ad un raggiro, eseguito da due complici, i quali, con un espediente, si sarebbero impossessati di pelli lavorate per un importo di 58 mila euro, sottratte ad una azienda.

L’episodio risale alla seconda metà del mese di novembre del 2018. L’uomo avrebbe noleggiato un autocarro con il quale, il 21 di quel mese, altre due persone si sarebbero presentate nella ditta Effebi srl, facendosi passare per due dipendenti di una ditta di trasporti, incaricata di effettuare un trasporto di merce.

Con questo escamotage, i due complici del 58enne sarebbero riusciti a farsi consegnare pelli lavorate per un controvalore di circa 58 mila euro. Nonostante, dopo il noleggio, sull’autocarro usato per la truffa fossero state apposte delle targhe false, i carabinieri di Malo sono stati in grado di individuarlo, nel centro del paese. Questo anche grazie all’analisi dei filmati raccolti dalle telecamere presenti nel Comune, che hanno registrato i diversi passaggi del mezzo.

“Le indagini – hanno precisato gli uomini dell’arma maladensi – sono ancora in corso, per individuare i complici dell’uomo denunciato, che sono gli esecutori materiali del reato”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *