Breaking News

Noventa, maltratta moglie e figlia. 51 enne in carcere

Noventa Vicentina – I carabinieri della stazione di Noventa Vicentina, nel tardo pomeriggio di ieri, 30 gennaio, hanno eseguito un’ordinanza di misura cautelare in carcere, emessa dal gip del Tribunale di Vicenza, nei confronti di un uomo di 51 anni, Din Islam, del Bangladesh, residente a Vicenza e con domicilio a Noventa.

L’uomo, era stato arrestato in realtà già la scorsa settimana, colto in flagranza di reato dagli agenti della sezione volanti della Questura di Vicenza, per maltrattamenti in famiglia nei confronti della moglie e della figlia. In sede di convalida gli erano stati però concessi gli arresti domiciliari, nell’abitazione di sua proprietà, a Noventa.

Ad un successivo sopralluogo dei carabinieri però, l’edificio non è risultato idoneo. Trasmessa la segnalazione al pm di turno, questi ha quindi chiesto al gip la revoca degli arresti domiciliari per il 51 enne, sostituiti con quelli della custodia cautelare in carcere. L’uomo, al termine delle formalità rito, è stato accompagnato nel carcere di Vicenza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *