Breaking News

Marostica, Tatiana Guderzo è Alfiere d’Argento

Marostica – Tatiana Guderzo è Alfiere d’Argento, riconoscimento che il Comune di Marostica ha voluto riservare alla campionessa medaglia di bronzo ai mondiali di ciclismo di strada in Austria e medaglia di bronzo ai Mondiali pista di Apeldoorn. Per lei una cerimonia solenne che, oltre al tradizionale incontro a Palazzo Baggio, ha visto una sfilata in Piazza degli Scacchi, con l’inno nazionale, gli sbandieratori e i figuranti della Partita a scacchi e l’accensione simbolica della “fiamma olimpica”.

“Una vera regina dello sport – si legge in una nota dell’amministrazione comunale marosticense -, ambasciatrice di Marostica nel mondo, dal bronzo olimpico di Pechino del 2008 (per il quale le venne assegnato l’Alfiere d’Oro) alle altre conquiste segnate da altrettanti Alfieri d’Argento:  nel 2002 (Zolder, Medaglia Argento  Campionato del mondo Juniores a Cronometro), nel 2004 (Verona, Medaglia Argento Campionato del mondo su strada), nel 2009 (Mendrisio, Campionessa del Mondo su Strada). L’anno scorso era stata nominata straordinariamente Ambasciatore dello sport della Città di Marostica 2017”.

“Tatiana Guderzo è l’esempio – ha sottolineato il sindaco Matteo Mozzo – di una donna che ha saputo superare i propri limiti, che al talento unisce tenacia e determinazione. Il riconoscimento ad una atleta che ci ha fatto palpitare e sognare e che grazie ai suoi risultati ha portato il nome di Marostica nel mondo. Che sia di esempio per le giovani generazioni”.

La consegna dell’Alfiere d’Argento, il massimo riconoscimento che la Marostica assegna a chi si è distinto nello sport nel corso dell’anno, è stata anche l’occasione per premiare i tanti atleti, società sportive, dirigenti, operatori che si sono distinti in ambito agonistico per le categorie sport agonistico, promessa dello sport, sport scolastico ed esempi per lo sport.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *