Breaking News
Guida ubriaco e fa un incidente. Un ragazza ferita

Mamma uccide la figlia neonata e tenta il suicidio

Bolzano Vicentino – Un dramma familiare che lascia senza parole quello che si è consumato nella serata di ieri, verso le 19, a Lisiera di Bolzano Vicentino. Una mamma quarantenne, Federica Ziliotto, ha ucciso la figlia neonata, di soli tre giorni, forse in preda ad un raptus, scaraventandola a terra. Poi la donna ha tentato di togliersi la vita, colpendosi al collo con un coltello.

A tutto questo ha assistito, impotente e disperato, anche il marito e padre della piccina, Riccardo Stocco, che ha subito chiesto soccorso chiamando il 118. La corsa in ospedale, al San Bortolo di Vicenza, purtroppo è stata inutile per la piccola, che è spirata all’alba di oggi, mentre la madre, la cui ferita era superficiale, si trova ora in ospedale, piantonata nel reparto di psichiatria, in stato di arresto.

Sembra essersi trattato di un caso di depressione post partum. Sulla vicenda comunque indagano i carabinieri di Thiene che, data la delicatezza della situazione, mantengono al momento uno stretto riserbo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *