Breaking News

Malo, si inaugura il nuovo incrocio di via Rigobello

Malo – Sarà inaugurata domani,  sabato 5 gennaio, alle 12, a sette mesi dall’inizio del cantiere, la nuova viabilità nel tratto di strada provinciale  che collega la località di Case di Malo con San Vito di Leguzzano. Si tratta del famigerato incrocio di via Rigobello, spesso al centro di polemiche negli anni scorsi, che è stato messo ora in sicurezza con lavori per circa 380 mila euro, finanziati per metà dalla Provincia di Vicenza e condiviso nella sua stesura con gli abitanti della zona.

Alla cerimonia di inaugurazione parteciperanno, oltre al sindaco di Malo, Paola Lain, l’eurodeputata Mara Bizzotto, il presidente del consiglio regionale Roberto Ciambetti, il capogruppo della Lega in consiglio regionale, Nicola Finco, e il consigliere provinciale delegato alla gestione delle strade provinciali, Renzo Marangon. Il taglio del nastro avverrà all’altezza del passaggio pedonale che da via Madre Teresa di Calcutta costeggia l’asilo e va verso via Case.

Oltre al ridisegno dell’incrocio, che ha visto la costruzione di apposite isole spartitraffico e nuovi attraversamenti pedonali, sono stati realizzati anche nuovi marciapiedi, è stata potenziata l’illuminazione e si è provveduto ad un miglior smaltimento delle acque piovane.  “Siamo riusciti a mettere in sicurezza un’area che attendeva da molti anni un adeguato intervento – ha commentato il sindaco Lain –, soprattutto perché molti automobilisti non rispettavano il limite di velocità di 50 km orari, mettendo a repentaglio la sicurezza dei pedoni”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *