Breaking News

Lonigo, tre ragazzi nei guai per un furto in piscina

Lonigo – Tre ragazzi appena adolescenti, di età compresa fra i 13 ed 15 anni, tutti residenti a Lonigo, sono stati segnalati, per furto aggravato in concorso, dai carabinieri di Brendola alla Procura della Repubblica presso il tribunale per i minorenni di Venezia.

L’intervento dei militari dell’Arma era stato richiesto nel tardo pomeriggio del 17 gennaio, presso la piscina comunale di Lonigo, in via Turati, dove erano stati rubati dagli spogliatoti alcuni effetti personali degli utenti. Individuati e bloccati i tre minorenni, già dagli addetti all’impianto, sono stati recuperati e restituiti ai proprietari anche gli oggetti sottratti.

I ragazzi sono stati invece presi in consegna dalla pattuglia dei carabinieri di Brendola, inviata sul posto dopo la chiamata al 112, e poi riaffidati ai rispettivi genitori che, convocati in caserma, sono informati del comportamento tenuto dai loro figli. Spetterà ora all’autorità giudiziaria minorile verificare quali provvedimenti adottare nei loro confronti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *