Breaking News

E’ ai domiciliari in comunità ma sottrae il metadone

Agugliaro – E’ agli arresti domiciliari in una comunità nel vicentino e, dall’armadietto dei medicina, sottrae del metadone e lo assume. E’ stato arrestato per questo, dai carabinieri, un uomo di 33 anni, Luigi Zerno, residente a Palermo. E’ successo nella mattinata di ieri, 2 gennaio, quando i militari dell’Arma hanno dato esecuzione ad un ordine di carcerazione emesso dal gip del capoluogo siciliano.

L’uomo, nelle settimane scorse, mentre si trovava agli arresti domiciliari presso la comunità di recupero “Airone” di Agugliaro, ha preso dall’armadietto farmaceutico del metadone e lo ha ingerito, in una quantità tale da richiedere il suo ricovero presso l’ospedale di Vicenza.

Tutto questo è stato segnalato, dai carabinieri della stazione di Campiglia dei Berici, all’autorità giudiziaria che, dopo averne preso atto, ha disposto per il 33enne il ripristino della custodia cautelare in carcere. L’uomo, dopo le formalità di rito, è stato accompagnato presso il carcere di Vicenza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *