Breaking News

Basket, ancora una vittoria per il Famila Schio

Schio – Vittoria in scioltezza per il Famila Wuber Schio nella seconda giornata di ritorno di Sorbino Cup. Ieri sera, al PalaRomare, le atlete di coach Vincent hanno offerto un’altra convincente prestazione, superando le biancorosse ferraresi della Meccanica Nova Vigarano con il punteggio di 89-69. Sugli scudi, per la squadra di casa, Allie Quigley, che ha accumulato un bottino di 29 punti. In doppia cifra anche Jantel Lavender (19), Jacki Gemelos (12) e Raffaella Masciadri (10).

Ad aprire le danze, nella contesa delle 18, è un botta e risposta tra Quigley e Bocchetti, che vale il 3-3 del primo minuto. A movimentare il match ci pensato Andrè, Quigley e Lavender, che vanno a bersaglio per il 12-5. Su questo -7, le biancorosse costruiscono un minibreak di 5-0, che accorcia le distanze, 12-10. Il Famila ingrana le marce alte e, a suon di triple (già 5 quelle a referto in questo primo quarto, con il 100% al tiro) vola a +11, 25-14. Le ultime azioni del periodo sono fruttuose solo per le ospiti, che prima della sirena limano il loro passivo, 27-21.

Nella seconda frazione Schio stringe le maglie della difesa, limitando con efficacia la migliore tiratrice avversaria, l’americana Fitzgerald (solo 2 punti, per lei, nei primi 20 minuti) e trovando, al contempo ottime soluzioni di tiro: il parziale delle marcature, che è di 20-10, lo conferma e a metà gara le arancioni conducono quindi per 47-31.

Le scledensi si ripresentano sul parquet, dopo la sosta negli spogliatoi, con un 9-0 che fa scivolare la Meccanica Nova a -25, 56-31. Nella seconda parte del quarto, la pressione delle padrone di casa si allenta, mentre le ferraresi crescono. Un break di 18-8, quello realizzato da Vigarano, frutto di un gioco corale, con la 18enne Natali trascinatrice della sua squadra. Dal 64-49 con il quale si è chiuso il periodo, una tripla di Gemelos e due di Quigley (29 punti per la guardia arancione) riportano il Famila a +20, 73-53. La forbice si chiude, di poco (78-61) e poi si riapre (86-63), ma al termine dell’incontro lo scarto torna alla doppia decina, 89-69.

Schio: Filippi 3, Masciadri 10, Crippa 6, Battisodo 2, Andrè 4, Dotto 4, Lavender 19, Quigley 29, Gemelos 12, Micovic
Vigarano: Fitzgerald 7, Gianesini, Natali 14, D’Angelo, Nativi 8, Bocchetti 15, Miccoli 6, Gilli, Fabbri 10, Bolden 4, Rakova 5

Di seguito gli altri risultati della seconda giornata di ritorno:

  • Torino – Battipaglia 67-86
  • Napoli – Empoli 87-65
  • Lucca – San Martino di Lupari 68-70
  • Sesto San Giovanni – Broni 65-61
  • Venezia – Ragusa 72-60

Classifica: Venezia 24, Schio 22, Ragusa 18, Napoli e Broni 16, San Martino di Lupari e Lucca 14, Vigarano e Sesto San Giovanni 10, Battipaglia 6, Torino 4, Empoli 2

Ilaria Martini

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *