Breaking News

Basket, prima vittoria in Eurolega per il Famila Schio

Schio – Prima vittoria europea (e che vittoria!) per il Famila Wuber Schio. Ieri sera, infatti, al PalaRomare, le scledensi hanno inflitto una pesante sconfitta, 76-48, alla formazione belga del Mithra Castors Braine. In virtù di questo ottimo risultato nell’ottava giornata di Eurolega, le arancioni abbandonano l’ultima posizione della classifica del gruppo A, occupata ora proprio dalle gialloblù.

L’avvio del match di ieri, iniziato delle 20.30, promette davvero bene. Lavender colpisce due volte, senza curarsi dei raddoppi difensivi. Dotto si butta dentro e Quigley è lesta nello sfruttare gli spazi concessi dalle avversarie. Così, quando non sono ancora trascorsi tre minuti, le arancioni conducono per 8-2. Un punteggio che spinge l’allenatore gialloblù Pascal Angillisa chiamare a rapporto le sue ragazze. Il minuto di sospensione è corroborante per le ospiti, che prima annullano il loro svantaggio, 8-7, e poi passano in testa, 10-11. A questo punto è Pierre Vincent a chiedere un time out. Le arancioni recepiscono le indicazioni del loro coach e ribaltano il risultato, chiudendo il periodo avanti di 6, 18-11.

Nel secondo quarto va in scena un monologo arancione: Masciadri, Gruda, Lavender e Crippa griffano il 13-0 del 31-11. Al settimo minuto Harvey-Carr interrompe il lungo digiuno del Mithra (iniziato sul finire del primo parziale), 31-13, ma poi il Beretta riprende la sua cavalcata, bloccata, sul 41-15, solo dalla sirena di metà gara.

Nella ripresa le gialloblù risalgono fino al -21, 43-22, per mano di Trahan-Davis, ma poi la parola passa a Schio, che viaggia ad una velocità doppia rispetto a quella delle avversarie. Le arancioni segnano con continuità dalla media e dalla lunga distanza e mandano in archivio la frazione sul 61-26. Anche gli ultimi dieci minuti seguono il canovaccio recitato in precedenza: le padrone di casa tengono salde le redini del gioco e anche se Castors Braine segna con più continuità rispetto al periodo precedente, il suo recupero non è tale da impensierire le scledensi, che chiudono la partita sul 76-48.

Schio: Filippi 2, Chagas, Masciadri 15, Crippa 5, Gruda 7, Battisodo 8, Andrè 2, Dotto 9, Lavender 12, Quigley 11, Gemelos 5, Micovic

Castors Braine: Devliegher, Ortiz 5, Delaere 2, Trahan-Davis 14, Christinaki 9, Anderson 1, Razheva 4, Grzesinski, Harvey-Carr 8, Mayombo 5

Ecco gli altri risultati dell’ottava giornata:

  • Zvvz Praga – Nadezhda 86-90
  • Bourges Basket – CCC Polkowice 76-65
  • Ummc Ekaterinburg – Esbva-LM 100-75

Classifica: Ummc Ekaterinburg 16, Zvvz Praga e Bourges Basket 14, CCC Polkowice e Nadezhda 12, Esbva-LM 10, Famila Schio e Castors Braine 9

Ilaria Martini

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *