Breaking News

Azienda in fiamme. Paura per colonna di fumo nero

Campiglia dei Berici – Una grossa colonna di fumo nero, inquietante e visibile da chilometri di distanza, si è levata oggi nell’area dei colli berici. Era causata da un vasto incendio, divampato, intorno all’ora di pranzo, in una azienda di Campiglia dei Berici, la Euganea pannelli, situata al numero 18 di via Pilastri. Le fiamme si sono sviluppate poco prima delle 12.30, nel capannone dello stabilimento, che produce pannelli di plastica su una superficie di tremila metri quadri.

Anche in considerazione dei materiali lavorati dalla ditta, non è mancata la preoccupazione per quella densa colonna di fumo che si è levata verso il cielo, e per questo è intervenuto sul posto anche il personale dell’Arpav, per verificare lo stato dell’aria nei dintorni dell’incendio.

Rapido, naturalmente, anche l’intervento dei vigili del fuoco, intervenuti in forze, con tredici mezzi e 32 operatori, da Lonigo, Vicenza, Este, Rovigo, Verona, Padova, per domare le fiamme ed evitare il peggio. Sono riusciti dopo circa tre ore a circoscrivere le fiamme alla sola struttura, evitando l’estensione alle attività attigue. Per fortuna nessuna persona è rimasta ferita.

I danni sono comunque molto gravi, dato che tutto il capannone risulta compromesso. Le operazioni sono state coordinate nella prima fase dal comandante di Vicenza Mauro Luongo e dal vice Giovanni Vassallo.

L’estinzione del rogo che può essere effettuata dagli operatori solo dall’esterno per il rischio di crolli, proseguirà tutta la notte e presumibilmente anche domani. Sul posto sono infine intervenuti anche i carabinieri della stazione locale, per indagare sulle cause del grave incendio, al vaglio anche dei tecnici dei vigili del fuoco.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *