Breaking News

Arriva il freddo. Viacqua: “Proteggere i contatori”

Vicenza – Come già anticipato nei giorni scorsi, sta arrivando un’ondata di freddo sul Veneto, con un sensibile abbassamento delle temperature e venti anche forti, che causeranno ancora più disagio. Tutto questo durerà almeno fino a sabato, fino a quando cioè, come spiega Arpav, la nostra regione si troverà in una posizione intermedia tra un’alta pressione in estensione da sud-ovest verso l’Europa settentrionale ed una bassa pressione di origine artica in spostamento verso sud-est.

Questo produce  correnti fredde da nord, che porteranno ventosità soprattutto sui monti e faranno scendere le temperature. Tra i disagi che porterà questa ondata di gelo c’è il rischio di danno alle tubature ed ai contatori del servizio idrico, tanto che Viacqua invita gli utenti ad adottare misure precauzionali, particolarmente necessarie quando i contatori  si trovano all’esterno delle abitazioni, in locali non isolati o non riscaldati, oppure in abitazioni poco utilizzate.

“In particolare – spiega il gestore del servizio idrico integrato – si consiglia di proteggere i dispositivi con materiali isolanti, come polistirolo o poliuretano espanso, facilmente reperibili presso rivenditori del settore edile e di non utilizzare fiamme libere, apparecchi elettrici o acqua bollente per sghiacciare il contatore. Se la temperatura esterna dovesse rimanere per più giorni al di sotto dello zero, nell’impossibilità di adottare le precauzioni indicate è consigliabile lasciare che da un rubinetto fuoriesca un filo d’acqua. Se i contatori sono in fabbricati disabitati è invece consigliabile chiudere il rubinetto a monte del misuratore e provvedere allo svuotamento dell’impianto”.

Viacqua ricorda infine ai suoi clienti che essi sono responsabili della corretta custodia del contatore e che, in caso di rotture o danni, devono darne immediata comunicazione, telefonando al numero verde del pronto intervento 800-991522, attivo tutti i giorni 24 ore su 24.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *