Breaking News

La danza folk russa al Teatro Comunale di Vicenza

Vicenza – Il 2019 del Teatro Comunale di Vicenza si apre all’insegna delle danze folkloristiche ai confine tra l’Asia e l’Europa. Martedì primo gennaio, alle 17, è infatti in programma l’originale spettacolo “Caucasian Passion”, presentato dal Balletto Statale Russo Lezginka. Si tratta di uno show adatto a tutta la famiglia, ricco di animazione, virtuosismi e intensa interpretazione, che ha girato il mondo, suscitando grandi successi.

La compagnia, fondata nel 1958 si è esibita in 73 diversi paesi, è formata da più di trenta elementi e propone un genere di danza spettacolare, un mix tra balletto, arti circensi e danze folkloriche, per far rivivere sul palco le vicende storiche di una terra affascinante come il Caucaso. L’energia sferzante della parte musicale, i costumi tipici, molto curati, il virtuosismo e la forza atletica dei danzatori, uniti alla grazia e al lirismo delle ballerine, sapranno incantare il pubblico al ritmo della tipica danza lezgi, (danza veloce).

La danza caucasica (lezgi, che dà il nome all’ensemble) rappresenta l’unico ballo comune a tutti i popoli del Caucaso, anche se ogni gruppo etnico lo balla in modo diverso; è caratterizzata da veloci cambi di posizione, ritmi serrati e passi codificati sia nei  balli di coppia che di gruppo, esibizioni travolgenti che conquisteranno sicuramente gli spettatori.

“A testimonianza del ruolo di ambasciatore della tradizione folklorica russa nel mondo di cui l’ensemble può fregiarsi – sottolinea una nota di presentazione dello spettacolo -, il Balletto Statale Russo Lezginka ha ricevuto nel 2001 un attestato di riconoscenza dal presidente Vladimir Putin «Per i meriti nello sviluppo dell’arte coreografica»; nel 2006 è stato invitato a partecipare al programma culturale nell’ambito del G8 di San Pietroburgo e al nono Festival dell’arte russa a Cannes”.

“Ha partecipato nel 2009 al Festival dell’arte russa in Italia e ha rappresentato la danza russa all’Expo 2015 a Milano. Nel 2007 la Compagnia ha realizzato una trionfale tournée nelle città dell’Australia e della Nuova Zelanda, dove per tre mesi ha incontrato il pubblico in oltre 70 repliche ed è stata riconosciuta come il migliore collettivo di danza dell’anno”.

I biglietti per Caucasian Passion (29 euro l’intero, 23 il ridotto over 65 e 14 euro il ridotto under 30) si possono acquistare: alla biglietteria del Teatro, in viale Mazzini (biglietteria@tcvi.it, tel. 0444 324442), aperta dal martedì al sabato dalle 15 alle 18.15, e un’ora prima dello spettacolo; online sul sito www.tcvi.it, in tutte le filiali di Intesa Sanpaolo ex Banca Popolare di Vicenza e dall’App Tcvi. La biglietteria sarà chiusa martedì 25 e mercoledì 26 dicembre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *