Breaking News

Schio, internet superveloce su tutto il territorio

Schio – E’ stato presentato nei giorni scorsi il piano per portare la banda ultra larga in tutto il territorio comunale di Schio, con potenziamento del servizio anche a Monte Magrè, attraverso segnali radio, e a Giavenale, con banda larga in appoggio ai servizi esistenti. Il piano coinvolge il Comune di Schio e Pasubio Tecnologia, con l’attenzione maggiore che è comunque rivolta verso la zona industriale, destinataria della banda ultra larga, per garantire una connessione adeguata ad un comparto produttivo che, come ha sottolineato il sindaco scledense, Valter Orsi,  “opera in costante collegamento con tutto il mondo”.

L’investimento, che ammonta a 250 mila euro complessivi, vede impegnata Pasubio Tecnologia, società partecipata del comune. La cablatura in fibra ottica della zona industriale riguarderà l’arrivo della fibra direttamente agli edifici e non più solo fino al cosiddetto “armadietto” da cui poi diramare i singoli allacci. In questo modo non ci saranno dispersioni di velocità e la prospettiva è quella di giungere fino al Gigabit di dati al secondo.

L’altopiano del Tretto ricade invece all’interno del progetto Ministeriale “Open Fiber” che provvederà a raggiungere l’area attraverso la dorsale dei tralicci dell’energia elettrica.  “Una copertura capillare così concepita – ha sottolineato il sindaco -, rappresenta l’equivalente di avere a disposizione una grande rete stradale. Questo presupposto è una decisa attrattiva per i potenziali investitori e imprenditori che puntano sull’innovazione”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *