Breaking News

Rifiuti, Veneto leader nella raccolta differenziata

Venezia – Il Veneto è la prima regione italiana in materia di raccolta differenziata. E’ la situazione fotografata dall’ultimo Rapporto rifiuti urbani dell’Ispra, l’Istituto superiore per la protezione e la ricerca ambientale. Medaglia d’oro, dunque, per la nostra regione, che nel 2017 ha differenziato il 73,6% dei rifiuti. Percentuale che, dal 2013 è stata in costante crescita. Sul podio anche il Trentino Alto Adige (72%) e la Lombardia 69,6%.

“Usando un termine ciclistico – ha evidenziato l’assessore regionale all’ambiente, Gianpaolo Bottacin, commentando i dati forniti da Ispra – ancora una volta il Veneto si conferma leader a livello nazionale, vincendo tappa e giro con ampio distacco”.

“Quasi 20 punti percentuali sopra la media nazionale – ha proseguito – e un buon numero di punti rispetto anche alla media del Nord Italia sono un dato inequivocabile della virtuosità e serietà dei veneti, ma anche di una cultura che le istituzioni, con la Regione capofila, hanno negli anni consolidato e sviluppato in materia”.

Scorporando i dati, la provincia che ha restituito i dati migliori è quella di Treviso (87,8%); seconda Belluno (83,4%). Medaglia di bronzo per Vicenza (77,4%), seguita da Verona (70,7%), Venezia (68,5%) e Padova (68%). Chiude la classifica la provincia di Rovigo, con il 66,1%.

“Il 73,6% a livello regionale, con le vette di Treviso e Belluno – ha concluso Bottacin -, sono un ulteriore segnale di quanto il Veneto meriti maggiore autonomia per poter migliorare ancora di più risultati comunque già eccezionali”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *