Breaking News

Pedopornografia, catturato 56enne condannato nel 2008

Bassano del Grappa – Servizi di controllo del territorio intensificati, in questi giorni di festività, da parte della Compagnia carabinieri di Bassano del Grappa. Il periodo delle feste del resto rappresenta sempre una criticità in termini di sicurezza pubblica, come pare evidente dal bilancio dell’operato dell’Arma nella zona, in questi giorni, per altro positivo.

Anche con il supporto di unità cinofile del Nucleo carabinieri di Torreglia e con la collaborazione della polizia locale, è stato effettuato un mirato servizio di controllo dei casolari abbandonati. Ha interessato cinque diversi punti, e sono state identificate quattro persone una delle quali irregolare sul territorio nazionale.

Tra i risultati più importanti, da segnalare la cattura, da parte dei militari della stazione di Rosà, di un uomo di 56 anni, Mauro Lante, di fatto senza fissa dimora. L’uomo era stato condannato nel 2008 per detenzione di materiale pedopornografico e deve scontare cinque anni di reclusione e pagare 24 mila euro di multa, per la condanna divenuta definitiva.

Inoltre, i carabinieri della stazione di Bassano del Grappa hanno denunciato per ricettazione in concorso i marocchini J.A., 42enne, L.M., 39enne, Z.J., 30enne, S.S., 33enne, responsabili di aver utilizzato fuel card rubate per effettuare vari rifornimenti su auto di proprietà.

Denunciato anche un 44enne, D.A., per il furto di uno smartphone all’interno di un bar cittadino. I servizi di controllo del territorio continueranno per tutto il periodo festivo, coronati dalle pattuglie in grande uniforme nel centro storico di Bassano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *