Breaking News

Montecchio, denuncia per i rifiuti all’ex Cinema

Montecchio Maggiore – Tutti quei rifiuti, anche pericolosi, abbandonati davanti all’ex Cinema Astra, ad Alte Ceccato, frazione di Montecchio, non sono certo passati inosservati e lo spettacolo, davvero poco gradevole, ha spinto i cittadini ad informare la polizia locale dei Castelli.

Gli agenti intervenuti hanno così appurato che nei pressi dell’ingresso dello stabile di viale Stazione era stato accatastato un po’ di tutto, tra cui anche materiale proveniente da lavori di ristrutturazione all’interno del palazzo.

Dopo una rapida ed efficace indagine, la polizia locale ha identificato i responsabili dell’abbandono di rifiuti: si tratta di un 31enne originario del Bangladesh e di un quarantenne connazionale, titolare di una ditta edile di Montecchio Maggiore, che è stato segnalato alla Procura della Repubblica di Vicenza con l’accusa di violazione delle norme in materia ambientale.

Ad entrambi gli uomini è stata inoltre elevata una multa di 120 euro per l’abbandono irregolare di rifiuti. I due, diffidati dalla polizia locale, hanno immediatamente provveduto a sgomberare e a ripulire l’area.

Nei giorni scorsi, anche ad Arzignano la polizia locale ha staccato una multa consistente (500 euro) per abbandono selvaggio di rifiuti. Gli agenti hanno infatti pizzicato un cittadino senegalese di 28 anni nell’atto di disfarsi di un forno a microonde, scaricandolo vicino ad una campana del vetro, in via Cesare Battisti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *