Breaking News
Il materiale sequestrato dai carabinieri
Il materiale sequestrato dai carabinieri

Marijuana, coltelli e tirapugni. Due denunce

Sarego – Due persone residenti a Sarego sono state denunciate dai carabinieri della Stazione di Lonigo con le accuse di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e possesso ingiustificato di oggetti atti ad offendere. I due, un cittadino italiano di 41 anni ed un 24enne di nazionalità serba, sono stati identificati dai militari durante un controllo eseguito, nella serata di giovedì 20 dicembre, all’interno di un locale pubblico del paese del basso vicentino.

Agli uomini dell’arma impegnati nel controllo, l’atteggiamento dei due è sembrato sin da subito sospetto, cosa che ha spinto gli operanti ad approfondire le verifiche con una perquisizione. Il 41enne è stato trovato in possesso di 35 grammi di marijuana, suddivisa in diversi involucri, un bilancino, due coltelli ed un tirapugni; i controlli sul 24enne, invece, hanno permesso di rinvenire 1,5 grammi di marijuana.

I militari hanno proseguito con i controlli ed hanno trovato, nei bagni del locale, un secondo bilancino ed altri 9 grammi della stessa sostanza stupefacente, mentre all’esterno è stata recuperata una mazza da baseball che secondo quanto ricostruito il 24enne aveva occultato poco prima in macchina. Come hanno precisato i carabinieri, il locale risulta estraneo alla vicenda. Tutto il materiale è stato sequestrato: le indagini proseguono per stabilire la provenienza dello stupefacente e giungere all’individuazione dei potenziali acquirenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *