Breaking News

Maltempo, tante iniziative di solidarietà per il Veneto

Vicenza – Si susseguono, in questo periodo, le iniziative di solidarietà organizzate per aiutare le zone colpite dal maltempo che ha flagellato il Veneto a fine ottobre. Oltre al conto corrente aperto dalla Regione Veneto, sul quale, come riportiamo in un’altra pagina del giornale, sono già stati depositati quasi due milioni di euro, sono molteplici le attività con le quali si può dare un contributo attivo alla fase di ricostruzione.

Una raccolta fondi per le montagne venete è stata promossa anche a Rosà; al fianco dell’amministrazione comunale, ci sono Rosà Pro loco, il Cif e le aziende produttive del territorio. La Pro loco ha aperto un conto corrente, attivo fino al 31 dicembre, in cui sarà possibile versare le donazioni (a questa pagina tutti i dettagli). In occasione della due giorni di apertura del programma di avvicinamento al Natale, sabato e domenica sarà possibile effettuare le donazioni direttamente nello stand di Rosà Pro Loco.

Ad Asiago, invece, un gruppo di amici di Fara e Isola Vicentina, con in comune l’amore e la passione per la montagna, ha lanciato una raccolta fondi per riforestare l’altopiano. “Alberiamo l’altopiano di Asiago”, è lo slogan di questa campagna di fundraising lanciata sulla piattaforma GoFundMe, il cui obiettivo è fissato a quota 10 mila euro.

“Dopo aver visto con i nostri occhi il danno subito dalle foreste – hanno raccontato Chiara Bonollo, Ivo Gazziero, Giorgio Poli, Andrea Cumerlato ed Henry Hoogenveen, promotori della campagna (raggiungibile a questo link) – ci siamo resi conto che dovevamo fare qualcosa”. I proventi serviranno per acquistare direttamente nuovi alberi da piantumare nelle zone colpite dalla tempesta dello scorso 29 ottobre. Un progetto che ha avuto il benestare della Reggenza-Unione Montana dei Sette Comuni: saranno acquistati abeti rossi, larici e faggi per la piantumazione.

Per quanto riguarda il capoluogo, sabato 8 e sabato 22 dicembre, dalle 16 alle 19, il gruppo alpini, sezione di Vicenza, raccoglierà fondi a sostegno dell’altopiano. La fanfara degli alpini si esibirà nel canto della stella lungo le vie del centro storico. Per finire, giovedì 13 al Cucù di piazza delle Erbe è in programma un evento di beneficenza (con inizio alle 18.30) dal titolo “RipARTiamo”, a sostegno del parco di arte contemporanea e installazioni permanenti nei boschi dell’Altopiano dei Sette Comuni, SelvArt, colpito dall’ondata di maltempo che ha causato ingenti danni, tali da comprometterne il futuro.

La serata con raccolta fondi, realizzata in collaborazione con il Comune di Roana, i responsabili del parco SelvArt e la Pro loco Mezzaselva, sarà all’insegna della musica swing con il dj set di Ketty Page: parte dell’incasso sarà devoluto in favore del progetto di ricostruzione e ripristino di SelvArt. “Al Cucù l’arte è sempre protagonista – spiega la direzione del locale – e quindi, appena abbiamo saputo della grave situazione in cui si trova questa splendida realtà dedicata all’arte a pochi chilometri da noi in territorio vicentino, abbiamo deciso di dare una mano”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *