Breaking News

Calcio, è pareggio al Menti tra Vicenza e Teramo

Vicenza – Pareggio con un gol per parte, quest’oggi, allo stadio Menti, tra LR Vicenza e Teramo, in una partita tutto sommato bella e divertente ma nella quale i biancorossi sono sembrati avere le polveri un po’ bagnate. In una cornice di pubblico invidiabile per la serie C, con più di novemila persone sugli spalti dello stadio vicentino, in una giornata fredda ma soleggiata, entrambe le squadre si presentavano all’appuntamento con formazioni piuttosto rimaneggiate.

Nel Vicenza mancava ad esempio Giacomelli, ed anche in difesa in questo periodo sono assenti, o non al meglio, uomini importanti, tra i quali anche il capitano Bizzotto, oggi entrato solo a metà del secondo tempo. Comunque i biancorossi hanno iniziato bene il match, dettando i ritmi della gara e cercando di non concedere spazi agli avversari. Si è anche subito capito però che il Teramo non aveva intenzione di chinare il capo, ed è anzi riuscito a rendersi pericoloso in un paio di occasioni, soprattutto al 30′ con un tiro dalla distanza di Proietti, oggi in gran forma.

Due minuti dopo tuttavia il Vicenza trovava il varco giusto, con Tronco che riceve un pallone al centro dell’area piccola e batte a rete tra una selva di gambe. Il suo tiro è ribattuto dal portiere abruzzese ma la palla torna nei pressi di Tronco che riesce a toccare di nuovo verso la porta e stavolta insacca.

Il primo tempo prosegue senza grandi occasioni, né da una parte né dall’altra, mentre nei primi minuti del secondo tempo, al 7′, il Vicenza ha un’ottima occasione con Arma, che dal limite dell’area trova un tiro ad effetto che va fuori di un soffio. Risponde il Teramo un paio di minuti dopo con Zecca, che ha sui piedi la palla di un facile pareggio  e che, praticamente dal dischetto e con solo Grandi davanti a sé, sbaglia mira e mette la palla sul fondo.

Ma sono gli abruzzesi a pungere di più, a costruire più gioco e piò occasioni in questa fase, ed alla fine a trovare il pareggio, a quattro minuti dal 90esimo, con Proietti. Il suo gol è stato splendido, un sinistro teso e preciso da fuori area che non ha lasciato scampo a Grandi e che ha ristabilito una parità giusta per quanto si è visto in campo. Certo il Vicenza ha perso un occasione, e si accontenta di un punto amaro, quantomeno per essere stata in vantaggio per quasi tutto l’incontro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *