Breaking News

Basket, Famila Schio sconfitto da Ekaterinburg

Schio – Sconfitta con onore per il Famila Wuber Schio contro le campionesse d’Europa dell’Ummc Ekaterinburg. Ieri sera, nella sesta giornata di andata di Eurolega, giocata al PalaRomare, le ragazze di coach Pierre Vincent si sono arrese alla corazzata russa, con il risultato di 68-82, dopo aver lottato, senza risparmiarsi, per tutta la gara.

Un fallo in attacco ed una palla persa sono il bottino delle prime due azioni di Schio. Ekaterinburg, invece, in due possessi, colleziona 4 punti. Uno 0-4 che le arancioni sono brave ad annullare, con Gruda, Dotto e Lavender, protagoniste del parziale di 8-0 che vale il +4, 8-4. Sul 16-11, coach Mendez chiama a rapporto le sue ragazze e, al ritorno sul parquet, le biancoarancio ribaltano il risultato, 20-21.

Grazie alle giocate di Gemelos e Gruda, il Beretta riesce a mantenersi a contatto, sebbene sempre un passo indietro rispetto alle avversarie, 25-28. Due contropiedi rapidi e due facili appoggi al tabellone, permettono ad Ekaterinburg di scappare sul 25-36. Schio, però, non molla: Quigley, Crippa e Lavender suonano la carica, il Beretta costruisce un parziale di 13-0 e mette la testa avanti, 38-36, prima che McBride pareggi i conti, 38-38.

Per qualche minuto, nel terzo periodo, il tabellone rimane inchiodato sul 38 pari. A sbloccare l’impasse ci pensano McBride, dalla lunga distanza, 38-41, e poi Griner, 38-43. La difesa a zona delle russe mette in difficoltà l’attacco di Schio, fino ad ora a segno solo dalla linea dei liberi. Le biancoarancio, invece, segnano con continuità 40-52. Il primo canestro dal campo delle padrone di casa (tripla di Crippa) arriva dopo sei minuti di gioco, 43-52; dopo aver rotto il ghiaccio, le scledensi trovano con più facilità la via del canestro e il loro svantaggio si assesta sulla doppia cifra, 50-60. Un botta e risposta tra Dotto e Vadeeva apre l’ultimo parziale, 52-62, poi l’Ummc piazza un 7-0 che vale il 52-69. Sul -16, 57-73, Lavender e Quigley finalizzano due buone azioni, 61-73, poi, però, le ospiti ripristinano le distanze e chiudono la gara sul punteggio di 68-82.

Schio: Filippi ne, Fassina, Masciadri ne, Lisec 2, Crippa 11, Gruda 13, Battisodo 4, Andrè 2, Dotto 8, Lavender 10, Quigley 9, Gemelos 9

Ekaterinburg: McBride 16, Beliakova 8, Torrens 15, Baric, Beglova 2, Vieru ne, Petrushina ne, Vandersloot 8, Messeman 6, Griner 21, Musina ne, Vadeeva6

Ecco gli altri incontri del sesto turno del girone A:

  • CCC Polkowice – Nadezhda 70-36
  • Esbva-LM – Zvvz Praga 62-101
  • Castors Braine – Bourges Basket 65-70

Classifica: Ekaterinburg 12, Praga 11, Bourges Basket e CCC Polkowice 10, Nadezhda ed Esbva-LM 8, Castors Braine 7, Schio 6

Ilaria Martini

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *